Eventi

SCOPRI COSA FARE

Mostra permanente su Taddeo di Bartolo

Al Museo di Palazzo Ducale, è visitabile l’esposizione permanente delle otto tavolette di Taddeo di Bartolo, acquisite nel 2017 dal MiBact dalla Casa d'Aste Pandolfini riconoscendo in esse un eccezionale interesse storico-artistico  fondamentale per ricostruire l’importante stagione pittorica tardo-gotica nella cittadina umbra, coincidente con il consolidarsi della signoria dei Montefeltro.
Le opere, scomparti superiori di una complessa macchina verosimilmente collocata sull’altare maggiore della chiesa di San Domenico,  raffigurano San Pietro martire, il Beato Ambrogio Sansedoni, un Santo vescovo, San Gregorio Magno, San Luca, San Matteo, Santo Stefano, San Tommaso d’Aquino.
Le altre parti della grande pala sono esposte in alcuni musei americani.
L’acquisizione risarcisce Gubbio di quanto nel tempo le è stato sottratto per arricchire musei e collezioni private italiane e straniere.

Festa dei Ceri - 15 MAGGIO 2020

15 maggio di ogni anno, addobbata di stendardi e arazzi colorati, Gubbio festeggia il suo patrono, Sant’Ubaldo, con una delle manifestazioni folcloristiche più antiche d’Italia: la Corsa dei Ceri.
Sin 1160, anno della morte di Ubaldo Baldassini, Gubbio ha commemorato il suo Vescovo con una mistica processione per le vie della città.  
I protagonisti della Festa sono i ceraioli con i loro pantaloni bianchi in tela di cotone, la fascia rossa legata in vita a mo’ di cintura, il fazzoletto rosso sulle spalle e una camicia di colore diverso in base al cero di appartenenza. L’appartenenza a una o l’altra corporazione, che una volta era legata al mestiere, è oggi una tradizione di famiglia, tramandava di padre in figlio. Per informazioni: 
http://www.montesubasio.it/festa-corsa-ceri-gubbio/

La Turba Cantiano 2020

La Turba, inserita nel ciclo liturgico del Venerdì Santo, si svolge al termine di quella giornata con inizio alle 20:00 ed in qualunque condizione atmosferica. A chi viene da lontano e soprattutto per la prima volta, anche se l'invito è quello di vivere la giornata sin dal suo esordio antelucano, consigliamo di arrivare a Cantiano almeno nel primo pomeriggio; sarà così più semplice organizzarsi per assistere alle varie fasi della manifestazione. È consigliato visitare anche il Punto Informazione, allestito nel teatro comunale per dare un'occhiata al programma della serata ed al percorso della “TURBA” che invitiamo a sperimentare, con una facile passeggiata, prima dell'inizio della manifestazione. Per informazioni più dettagliate:

 https://www.laturbacantiano.it/manifestazione.html

Chiesa S.Francesco della Pace

La chiesa di S. Francesco della Pace appartiene all’Università dei Muratori Scalpellini e Arti Congeneri. Questo piccolo tempio fa parte della ritualità essenziale  della Festa dei Ceri in quanto qui  vengono eletti i Capitani della Festa.  La chiesa fu costruita sopra la grotta dove visse la lupa ammansita da S. Francesco ed ebbe il titolo di S. Francesco della Pace quando, nel 1584, vi fu trasferita dalla Chiesa della Vittorina  la pietra, ora mensa d’altare, sopra la quale S. Francesco tenne un sermone dopo l’ammansimento.  Nella cripta conserva la pietra che ricopriva la tomba della lupa. (da https://www.sanfrancescodellapace.it/)

Da Novembre a Marzo: dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 17.30

Da Aprile a Ottobre: dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00

Processione del Venerdì Santo - Dal 9 all'11 aprile 2020

La Processione del Cristo Morto  è una sacra rappresentazione simbolica della Passione e della Morte di Gesù. Rappresenta una tradizione religiosa popolare che si incarna, da secoli, nel tessuto culturale del popolo di Gubbio ed alla quale partecipa tutta la città. Tale evento nel tempo è diventato, dopo la Festa dei Ceri,  l’appuntamento di maggior rilievo che riesce ad attirare in città numerosi turisti sia italiani che stranieri. I partecipanti detti anche “incappucciati”, sono accompagnati durante il “corteo funebre” dal patetico, accorato, malinconico e misericordioso canto del “Miserere”.

INFO

Via Montereano 1 06024
Gubbio Perugia Italia

P. IVA 06351420960

NEWSLETTER

Grazie per l'iscrizione effettuata!

Email
Copyright © 2020 Antica Residenza Montereano - Via Montereano 1 - Località Monteluiano, Gubbio (PG) - Italia
Sito web creato con ericsoft